Tabella calorie alimenti

Cosa sono le calorie?

Le calorie sono un’unità di misura dell’energia.
Ogni volta che mangiamo o beviamo qualcosa, il nostro corpo riceve energia, così come quando svolgiamo un’attività fisica la consumiamo.

Per caloria molto spesso si intende quella che in realtà è una chilo-caloria (Kcal), ossia l’energia necessaria a far aumentare di un grado Celsius un kg di acqua.

Infatti, se un dolce ha 250 calorie, in realtà ne ha 250.000.

Di quante calorie abbiamo bisogno?

In media, l’uomo ha bisogno di circa 2.700 Kcal al giorno, mentre la donna di circa 2.200 Kcal.

Questi sono valori generici, infatti ogni persona avrà un fabbisogno calorico specifico che dipende da diversi fattori, tra cui:

  • il peso
  • l’altezza
  • il sesso
  • la forma del corpo
  • il livello di attività fisica
  • la salute generale
  • il metabolismo

I principali componenti del cibo – carboidrati, proteine e grassi -producono rispettivamente 4,4 e 9 kcal per ogni grammo

Calorie vuote

Per calorie vuote si intendono quelle calorie che forniscono energia ma hanno bassi valori nutrizionali.
Quindi mancano di fibre, amminoacidi, antiossidanti, minerali e vitamine.

Le calorie vuote derivano principalmente dagli zuccheri aggiunti e dai grassi solidi.

I primi sono dolcificanti aggiunti nei cibi e nelle bevande durante il processo industriale, come ad esempio il saccarosio.

I secondi, sebbene siano presenti in natura, vengono spesso aggiunti “artificialmente” nei cibi processati. L’esempio più comune è il burro.

Calorie della Carne

calorie carne

Le calorie della carne sono soprattutto sotto forma di proteine e  grassi.

La quantità di nutrienti e di calorie contenuti dipende dal taglio, ossia la parte dell’animale da cui la carne deriva.

Una densità calorica maggiore indica una maggiore percentuale di grasso, infatti un grammo di proteine corrisponde a quattro calorie, mentre un grammo di grasso corrisponde a 9 calorie.

La carne rossa ha una quantità maggiore di calorie rispetto alla carne bianca, come il pollo: è inoltre ricca di grassi saturi, che indicano un valore nutrizionale leggermente inferiore.

Per questo motivo, si consiglia di limitarne il consumo settimanale.

Calorie frutta

calorie frutta

Anche se le calorie della frutta possono provenire da proteine e grassi, normalmente la frutta è composta da carboidrati.

Tuttavia, i carboidrati, non sono sempre gli stessi.

Infatti si possono suddividere in complessi (dove più zuccheri si uniscono) e semplici.

La quantità di glucosio e fruttosio, gli zuccheri naturali della frutta, varia da frutto a frutto.

Per esempio, i fichi e le banane, che hanno un gusto molto dolce, contengono molti più zuccheri rispetto al limone.

In ogni caso, tutti i frutti sono considerati alimenti a basso contenuto calorico.

I frutti con una più alta concentrazione di grassi (sani) come avocado o noce di cocco, hanno un apporto calorico superiore.

Calorie Verdura

calorie verdura

La maggior parte delle verdure non ha un alto apporto calorico.

Tuttavia, include un’incredibile quantità di vitamine, minerali e altri nutrienti.

Mangiare spinaci è il modo migliore per assumere calorie con un basso apporto calorico.

Ovviamente la frutta e la verdura fresca non sono vendute con etichette che mostrano il loro apporto calorico.

Ecco che la tabella qui sotto viene in aiuto.

Tabella Calorie Alimenti

Ecco la più completa tabella che elenca gli alimenti secondo la categoria a cui appartengono.
Usa la barra di ricerca, per trovare l’alimento che ti interessa.
Ordina per apporto calorico o filtra per categoria di alimento.

Ricorda che le calorie di un alimento possono variare in base a molti fattori, come la cottura, il taglio della carne etc.

La tabella è in continuo aggiornamento; se vuoi segnalarci un alimento per qualsiasi motivo, non esitare a contattarci.

Risorse: https://www.medicalnewstoday.com/articles/263028.php